Piero Cassano

E’ opportuno premettere che scrivere di questo poliedrico artista non è cosa semplice. Nato a Genova il 13 settembre del 1948 si impone come co-leader dei Matia Bazar nella fine degli anni settanta.

Discograficamente nasce con i J.E.T. al Festival di Sanremo 1973 dove il gruppo canta Anika-na-o senza peraltro ottenere la finale. Lo stesso anno partecipa al Disco per l'Estate con la canzone Gloria Gloria. Nel 1975 i J.E.T. si uniscono ad Antonella Ruggiero e nascono i Matia Bazar che esordiscono al Disco per l'Estate 1975 con un grande successo: Stasera... che sera!.

Autore dal talento cristallino Piero scrive, con la collaborazione del resto del gruppo, pezzi di rara bellezza quali: Solo tu, Mr. Mandarino, E dirsi ciao e altri ancora.

Nel 1981 lascia i Matia per intraprendere la carriera solista. La scelta trova probabilmente il suo fondamento nelle divergenze con gli altri componenti del gruppo riguardanti le scelte compositive.

Non è di certo una coincidenza il fatto che l’abbandono di Piero Cassano (sostituito da Mauro Sabbione) coincida con un deciso cambio di rotta dei Matia. Si passa da un pop melodico raffinato ad un “electro-pop” più deciso e ricercato a cui ancora adesso parecchie band si ispirano: tra tutti si possono certamente citare i Bluvertigo e i Subsonica due nomi eccellenti della scena alternativa italiana.

Nel 1982 Piero si presenta a Sanremo tra gli emergenti (quando avrebbe meritato i Big) con un ottimo brano, Non arrenderti mai, scritta con Vito Pallavicini e Luigi Albertelli. Purtroppo non raggiunge la finale pur ottenendo un buon riscontro di pubblico. Il brano è in pieno stile Cassano: piacevole, mai invadente e dalla ritmica ricercata.

Segue un altro 45 giri Donna blu che passa inosservato. A questo punto Cassano si dedica alla composizione e alla produzione. Il suo fiore all’occhiello rimane sicuramente Eros Ramazzotti con il quale intraprende un lungo e produttivo rapporto artistico che lo porterà alla vittoria a Sanremo nel 1986 con Adesso tu scritta assieme ad Adelio Cogliati e a Ramazzotti stesso.

Nel 2000 ritorna a far parte dei Matia Bazar, con i quali vince il Festival di Sanremo del 2002 e apre una nuova stagione di successi.

Di seguito possiamo vedere le due cover dei singoli di Piero Cassano.



Social

Vuoi collaborare?

Scrivici! info at ottantaedintorni.it

Ultime News

Il nostro saluto ad Aldo Donati

Il cantautore romano Ŕ scomparso a 62 anni. Tanti i successi per una grande voce

Frankie e quelli che non benpensano

Clamoroso scoop nel videoclip di Francesco Di Ges¨ del 1997

Torna Gianni Togni... nel '66

Il nuovo singolo precede l'uscita dell'album Il Bar del Mondo previsto per il prossimo autunno



Ottantaedintorni© 2002-2014 - Tutti i Diritti Riservati | Note Legali | Credits | Mappa Sito